Crea sito

Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

Gli oli sono le basi della cosmetica. Da loro è partita millenni fa la cura del corpo e ancora oggi, nonostante l’invenzione dei siliconi e l’utilizzo degli oli minerali, un cosmetico di buona qualità non può fare a meno di una consistente percentuale di oli vegetali.
Applicati sull’epidermide la nutrono, la proteggono, la idratano, opponendo una certa barriera all’evaporazione dell’acqua. Alcuni si rivelano preziosi anche per i capelli che nutrono, rendendoli lucidi, elastici e senza doppie punte.

Sono anche un detergente di base perché applicati sulla pelle tolgono lo sporco grasso per affinità. E sempre per lo stesso principio si dimostrano anche potenziali struccanti. Non tutti gli oli sono uguali: gli oli tropicali per esempio sono più ricchi di grassi saturi, quelli che crescono alle nostre latitudini sono invece ricchi di grassi insaturi e ognuno avrà un diverso corredo di vitamine, sali minerali, steroli, fenoli.
Quello che è affascinante è che la nostra pelle riconosce tutte queste sostanze come affini e le incorpora rapidamente utilizzandole per ristrutturarsi e migliorarsi.

Tutti gli oli, anche quelli che troviamo al supermercato, come quello di oliva, di mais o di girasole, hanno ottime proprietà per la pelle, l’importante è sceglierli biologici e spremuti a freddo. Biologici perché non abbiano tracce di pesticidi al loro interno, e spremuti a freddo perché il calore “brucerebbe” le vitamine presenti e le altre sostanze sensibili al calore. Qualsiasi genere di raffinazione impoverisce l’olio, specie se è fatta con solventi, anche se a volte è necessaria, come nel caso dell’olio di crusca di riso, e a volte serve per attenuare un odore penetrante e un po’ sgradevole come nel caso della rosa mosqueta.

Agli oli tipicamente cosmetici, come quello di mandorle, di argan, o di rosa mosqueta, che potrebbero rimanere molto tempo stipati nei magazzini o sugli scaffali dei punti vendita, sono a volte aggiunti dei conservanti. Per questo è necessario leggere bene le etichette, anche se non è detto che sia un sacrilegio, specie se il nostro uso è molto limitato e potrebbe rimanere a lungo sulle nostre mensole.

Vediamone ora alcuni in dettaglio.

Olio di Avocado:

è l’olio specifico per pelli mature, diciamo pure rugose e atoniche, e per pelli secche, disidratate e spente, grazie all’alto contenuto di acidi grassi insaturi.
Grazie alla sua composizione, possiede ottime caratteristiche eudermiche e sebosimili, penetra facilmente nella cute e facilita l’assorbimento di altri principi attivi. L’acido linoleico e la frazione insaponificabile sono ritenute in grado di stimolare l’attività dei fibroblasti, le cellule che nella nostra pelle producono collagene e acido ialuronico. Le avocatine invece aiutano a inibire la collagenasi: un processo che distrugge il collagene.

Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

L’olio è ricavato dalla polpa del frutto, quando non è raffinato è verde scuro e denso ma, a differenza di altri, ha comunque un buon odore. L’alto contenuto di vitamina E e di sostanze antiossidanti lo conserva dall’irrancidimento per lungo tempo. Possiede la capacità di filtrare moderatamente i raggi del sole.
Nome inci: persea gratissima.

Olio di Argan:

nutriente e antirughe, questo olio originario del Marocco ha una composizione piuttosto ricca di acidi grassi insaturi. In un chilo d’olio si trovano anche 60 mg di polifenoli antiossidanti e 3200 mg di idratanti ed emollienti steroli.Gli Oli, Preziosi Alleati di BellezzaÈ un olio piuttosto denso e corposo che si estrae dai semi di una pianta che cresce in Marocco. Anche in questo caso la ricchezza di antiossidanti lo conserva a lungo senza irrancidire. Possiede la capacità di filtrare moderatamente i raggi del sole.
Nome inci: argania spinosa.

Olio di Borragine:

è famoso per il suo contenuto in Omega 6. Mediamente contiene il 24% di acido gammalinoleico e il 38% di acido linoleico, che non solo idratano, ma stimolano anche la rigenerazione della pelle. È ricco anche di minerali essenziali quali calcio e potassio, acido palmitico, vitamina E e tannini.Gli Oli, Preziosi Alleati di BellezzaOltre a un’azione rigenerante per la pelle, si dice che applicato sul seno ne stimoli la crescita, o comunque ne migliori l’aspetto, grazie al suo contenuto di fitoestrogeni.

Si ricava dai semi di una pianta dai fiori blu molto comune nei Paesi mediterranei che era già conosciuta dai Celti e dai Romani per la sua azione antidepressiva, che diventava euforizzante se mescolata al vino. Come ingrediente cosmetico è meno diffuso, forse perché irrancidisce facilmente. Va quindi conservato in frigorifero e consumato velocemente.
Nome inci: borago officinalis.

Olio di Canapa:

è stato recentemente riscoperto perché contiene sia Omega 3 che Omega 6, acidi grassi essenziali che idratano la pelle e ne stimolano la rigenerazione. La frazione insaponificabile è ricca di sali minerali, soprattutto ferro, calcio, manganese e fosforo, e di vitamine A, E, PP, C, e del gruppo B. L’olio si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi della canapa.

Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

Conosciuta fin dal neolitico e diffusa in tutto il mondo, questa pianta dà origine a un olio fluido che è presto assorbito, ma che irrancidisce facilmente. È quindi da conservare in frigorifero e consumare velocemente.
Nome inci: cannabis sativa.

Olio di Cocco:

come spesso accade agli oli tropicali, è ricco soprattutto di grassi saturi e questo lo rende non particolarmente pregiato per la pelle, anzi, pur essendo emolliente, quando è presente oltre una certa quantità nei cosmetici tende a seccarla. Sui capelli invece dà risultati molto apprezzabili. È un ottimo ingrediente per i saponi perché dà origine a una bella schiuma, e infatti è la materia prima da cui vengono ricavati molti tensioattivi.

Gli Oli, Preziosi Alleati di BellezzaA temperatura ambiente, proprio a causa dell’alta percentuale di grassi saturi, solidifica. Si conserva a lungo, sicuramente più di un anno.
Nome inci: cocus nucifera.

Olio di Germe di Grano:

dell’olio di germe di grano si dice che cancelli le cicatrici, tanto è rigenerante. È quindi un buon olio antirughe e antismagliature per pelli che hanno bisogno di una sferzata di vitalità. Contiene tutti i nutrimenti necessari al chicco di grano per crescere, ma la sua specificità è l’alto contenuto di vitamina E, dall’azione spiccatamente antiossidante. Contiene anche vitamina C, B1, B5, B6 e carotenoidi, i precursori della vitamina A, e molti sali minerali, soprattutto magnesio e fosforo.

Gli Oli, Preziosi Alleati di BellezzaÈ insomma una cura ricostituente per la pelle, peccato abbia un odore molto penetrante e un po’ fastidioso, che non sempre lo rende gradito. Il colore è giallo arancio ed è piuttosto denso e appiccicoso. Come molti oli che contengono un’alta percentuale di grassi polinsaturi, è piuttosto deperibile, meno però dell’olio di lino o di canapa. Se ben conservato in frigorifero dura circa sei mesi.
Nome inci: triticum vulgare.

Olio di Girasole:

costa poco e si trova in tutti i supermercati, eppure le proprietà dell’olio di girasole non sono per niente disprezzabili. Spicca infatti per l’alto contenuto di vitamina E: con 68 mg per 100 grammi è uno dei più ricchi dopo il germe di grano. È un olio piuttosto untuoso, ma fluido, la cui consistenza è ben conosciuta.

Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

Di un giallo pallido, è praticamente inodore, cosa che non guasta in ambito cosmetico. A causa dell’alto contenuto di grassi insaturi, può irrancidire facilmente: la sua vita nei nostri armadietti varia da tre mesi a un anno.
Nome inci: helianthus annuus.

Olio di Lino:

è famoso perché fra gli oli vegetali è uno dei più ricchi di Omega 3, che si trova in genere nei pesci. Le sue caratterictiche sono quelle di idratare e a promuovere la rigenerazione della pelle. La frazione insaponificabile contiene minerali, vitamine B1, B2, E e molte mucillaggini dal potere calmante e idratante che lo rendono idoneo come doposole o per la cura della pelle arrossata e irritata.

Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

È una mano santa per il capelli, che fortifica e rende lucidi, ma è molto untuoso e va usato con estrema parsimonia o diventa difficilissimo da togliere. È però piuttosto deperibile e, come tutti gli oli ricchi di polinsaturi, si conserva pochi mesi in frigorifero.
Nome inci: linum usitatissimum.

Olio di Jojoba:

per cominciare non è un olio, ma una cera liquida e per questo si conserva senza irrancidire, indefinitamente. È ottenuto dalla spremitura dei semi ma, a differenza di tutti gli altri oli, non contiene glicerina e ha una molecola lineare piuttosto che ramificata. Probabilmente proprio per questo viene assorbito molto rapidamente dalla nostra pelle, che lo riconosce affine, una caratteristica che ne fa un ottimo veicolo per i principi attivi degli oli essenziali.Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

L’olio di jojoba è composto da una gran varietà di esteri di cera liquida, in cui nuota una combinazione di tocoferoli misti alfa, beta e gamma, insomma tutta la declinazione della vitamina E, a cui si aggiungono steroli liberi, sali minerali e altre sostanze funzionali. Applicato sulla pelle, forma una barriera all’evaporazione dell’acqua, proteggendo la pelle dalla disidratazione senza occludere i pori. Ha quindi un’azione idratante che completa con un’azione emolliente e con l’azione antiossidante della vitamina E. È ideale anche per i capelli che protegge con un film estremamente nutriente. Ne bastano poche gocce dopo lo shampoo per avere capelli lucidi e protetti. Per l’assenza di odore, la fluidità, il veloce assorbimento, la stabilità al calore e l’alta resistenza all’irrancidimento, la cera di jojoba è molto apprezzata dall’industria cosmetica e dalle persone.
Nome inci: simmondsia chinensis.

Olio di Mandorle Dolci:

da sempre usato contro le smagliature e per ammorbidire la pelle, è il più conosciuto fra gli oli usati nella cosmetica. È un buon olio, infatti, anche se guardando la composizione non spicca per caratteristiche esclusive. È sicuramente un buon emolliente e calmante per le pelli irritate, ottimo per la prevenzione di smagliature, forse più adatto al corpo che al viso e infatti è un usatissimo olio da massaggio.

Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

Fra le caratteristiche che ne hanno determinato il successo, il suo essere quasi incolore e praticamente inodore, cosa piuttosto apprezzata in cosmetica. Irrancidisce abbastanza facilmente, ma se conservato in frigorifero può durare fino a un anno senza ossidarsi.
Nome inci: prunus dulcis.

Olio d’Oliva:

è il re degli oli, ottimo da mangiare, ha anche notevoli proprietà cosmetiche: è emolliente e lenitivo, quindi ammorbidisce e attenua i rossori; è nutriente e seborestituivo, previene l’invecchiamento cutaneo. Particolarmente apprezzata in cosmetica è la frazione insaponificabile, spesso utilizzata separatamente dagli acidi grassi per la sua ricchezza in vitamine e sostanze che promuovono la bellezza dell’epidermide, con una funzione antietà.

Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

Ricco il contenuto di provitamina A ed E che bloccano i radicali liberi e proteggono la pelle, a cui si aggiungono pigmenti, triterpeni e la clorofilla che dà quella caratteristica sfumatura verde. Come tutti sanno si conserva abbastanza bene per circa un anno, a patto che non venga lasciato sotto il sole.
Nome inci: olea europea.

Olio di Ricino:

Quest’olio è davvero molto viscoso ed appiccicaticcio. È composto per oltre il 90% da acido ricinoleico, un grasso insaturo, a cui si aggiunge una piccola percentuale di acido sebacico. Non irrancidisce facilmente e si conserva anche per un anno. Le sue proprietà nutrienti e ammorbidenti per i capelli sfibrati sono notevoli, previene anche le doppie punte, ma è meglio non utilizzarlo mai puro o potrebbero occorrere molti lavaggi per toglierlo. Gli Oli, Preziosi Alleati di BellezzaQualche goccia su un cotton fioc ne fanno un mascara casalingo che ha il pregio di fortificare e nutrire le ciglia. I semi del ricino sono velenosi, ma l’olio viene ottenuto con un metodo che permette di ovviare a questo problema, anche se qualcuno potrebbe essere allergico.
Nome inci: castor oil, ricinus communis.

Olio di Riso:

è l’olio ricavato dalla crusca di riso che viene eliminata durante la fase di sbramatura, in pratica contiene il germe e la pellicola interna. La crusca viene sottoposta a tostatura, spremitura e infine depurata con solventi chimici, ed è proprio questo il limite di questo prodotto: i solventi chimici impiegati possono essere inquinanti.

Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

È un olio molto fluido che dà l’impressione di essere poco unto e che resiste molto bene senza irrancidire, grazie all’alto contenuto in vitamina E e al gamma-orizanolo, un buon antiossidante. Leggero, quasi incolore e inodore, resistente nel tempo, è un ingrediente ideale per i cosmetici, specie i solari. Il gamma-orizanolo è infatti in grado di filtrare i raggi UVA.
Nome inci: oryza sativa.

Olio di Rosa Mosqueta:

irrancidisce facilmente e se non è raffinato ha un odore piuttosto sgradevole, ma per la pelle è un vero toccasana: promuove la rigenerazione dei tessuti e quindi migliora l’elasticità e la freschezza della pelle, riducendo le rughe.Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

Tutte queste proprietà dipendono da una composizione ricchissima in grassi insaturi. Nome inci: rosa rubiginosa.

Olio di Vinaccioli:

ricavato dai semi dell’uva, è un olio leggero e quasi inodore dal colore verde chiaro che si conserva abbastanza a lungo, nonostante l’alto contenuto in acidi grassi insaturi. È uno dei più ricchi in Omega 6, con circa il 73% di acido linoleico, che idrata e sostiene l’attività delle cellule dell’epidermide.

Gli Oli, Preziosi Alleati di Bellezza

La frazione insaponificabile è ricca di vitamina E, antiossidante, sali minerali e polifenoli con azione antiossidante. È perfetto per i massaggi e come base per creme e cosmetici quando si vuole un olio con buone proprietà che non risulti troppo “pesante”, a cui magari aggiungere una piccola quantità di olio più denso come quello di avocado o di rosa mosqueta.
Nome inci: vitis vinifera.

Ovviamente potete trovare facilmente questi oli sul mercato, commercializzati da diversi marchi, io acquisto spesso oli di Le Erbe di Janas in bioprofumeria (anche online) oppure Naissance direttamente dal loro sito.

Commenta con Facebook

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*